fbpx

Perchè probabilmente non riuscirai ad affittare in sicurezza a Milano tramite i gruppi Facebook?

Diexporemilano

Perchè probabilmente non riuscirai ad affittare in sicurezza a Milano tramite i gruppi Facebook?

Allacciati forte perchè oggi voglio sfatare il mito degli annunci immobiliari sui gruppi Facebook.

In particolare di quelli, alcuni anche con decine di migliaia di utenti iscritti, dove si offrono stanze o posti letto in affitto a Milano.

La domanda supera l’offerta

Migliaia di studenti e lavoratori ogni anno arrivano a Milano per stabilirvisi.

Solo una minima parte di loro trova casa e stipula un contratto di locazione regolare e registrato.

Gli altri, o rinunciano, o affittano casa in nero.

O vengono truffati.

Offrire o cercare una soluzione abitativa è un vero e proprio lavoro

Se pubblichi un annuncio di offerta su uno di questi gruppi preparati a ricevere costantemente messaggi in privato.

Se contatti qualcuno che ha pubblicato il suddetto annuncio, preparati ad essere completamente ignorato.

Lo stesso se lasci la tua richiesta disperata per trovare una soluzione abitativa.

Sei disposto ad investire il tuo prezioso tempo su Facebook?

Sublocazioni abusive

Se stai cercando casa fai attenzione ad interfacciarti unicamente con i reali proprietari.

Molte volte i regolari conduttori sublocano irregolarmente la loro stanza o posto letto ad insaputa del proprietario, specialmente nei mesi estivi o a ridosso delle festività natalizie.

Posto che salvo diversi accordi con il proprietario, sublocare un intero immobile o una porzione di esso porta automaticamente alla risoluzione del contratto, vi sono anche dei rischi in termini di sicurezza pubblica, sopratutto se la sublocazione oltre che irregolare, è breve.

Questo chi pubblica tali annunci lo sa bene, ma accetta lo stesso di correre il rischio, sperando che tu sia ingenuo e non gli faccia troppe domande data la tua urgenza di trovare un tetto sotto il quale vivere a Milano.

Inoltre se prendi in affitto una porzione di immobile (stanza o posto letto) in sublocazione, a scatola chiusa, potresti rischiare di non rivedere più i tuoi soldi se il sublocatore abusivo venisse scoperto dal proprietario o chi per esso.

Privatamente risparmi il compenso di un professionista, ma ci perdi in salute

Stanze affittate al prezzo di un bilocale.

Contratti transitori con canoni non calmierati.

Contratti copia ed incolla scaricati da internet.

Contratti inventati di sana pianta.

Firme con uno o più proprietari assenti.

Caparre su Postepay o Western Union.

Contratti precedenti non chiusi, pertanto doppie tasse per i proprietari.

Coinquilini problematici.

Sei sicuro di essere pronto a correre il rischio?

Affidati ad ExpoRe Posto Letto Facile, gli esperti in posti letto e stanze a Milano.

A Milano nel 2018 sono stati stipulati 2.500 contratti a canone concordato.

Vuoi affittare un posto letto od una stanza rapidamente e senza pensieri?

Chiamaci subito allo 0267739014.

Info sull'autore

exporemilano administrator

Commenta

0

Your Cart

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: